Home Arcade News

Nintendo Switch ha superato Xbox One nelle vendite!

La compagnia giapponese ha venduto quasi 11 milioni di unità della sua console ibrida nel solo periodo che va da ottobre a fine dicembre 2019, segnando il suo trimestre migliore di sempre

Con più di 16 milioni di unità vendute in un mese e mezzo, Pokémon Spada e Scudo potrebbe diventare il più grande successo della serie strappando il primato a Diamante e Perla (17,67 milioni totali).

Nintendo ha annunciato nel suo ultimo rapporto finanziario che Nintendo Switch ha raggiunto la cifra di 52,8 milioni di unità vendute in tutto il mondo. Il dato è aggiornato alla fine dello scorso dicembre. Solo nell’ultimo trimestre, la console ibrida ha venduto 10,81 milioni di unità, il 30% delle quali sono console Nintendo Switch Lite. Bene anche i giochi, con il nuovo Pokémon Spada e Scudo che vola già oltre i 16 milioni di copie vendute insieme a The Legend of Zelda: Breath of the Wild, ormai ben oltre i risultati del secondo titolo più di successo della serie, Twilight Princess, che su Wii si è fermato «solo» a nove milioni di unità.
Questi nuovi dati segnerebbero così il sorpasso di Switch su Xbox One (nonostante i quasi tre anni e mezzo di vantaggio di quest’ultima), almeno secondo gli analisti. Microsoft ha infatti smesso di diffondere i dati di vendita della sua console ormai diversi anni fa, ma gli esperti stimano che ci siano in giro per il mondo poco meno di 50 milioni di Xbox One (compreso il modello One X).

Microsoft, dal canto suo, ha riportato un calo del 21% dei profitti della sua divisione gaming, dovuto in parte al crollo dell’interesse dei consumatori verso Xbox One (-43%), comunque fisiologico in questa fase conclusiva dell’attuale generazione di console. È inoltre in corso un nuovo cambiamento nelle abitudini di acquisto dei videogiocatori che fa il paio con la transizione al digitale, come attestato dai numeri in crescita dei servizi online dell’azienda, in particolare Xbox Game Pass, che nell’ultimo trimestre ha invece raddoppiato i suoi abbonati.

I numeri di Switch fanno impressione soprattutto se paragonati a quelli di Wii U, un flop che alcuni credevano avrebbe segnato la fine di Nintendo.

Leggi anche